Novità

Wiley acquisisce la software house Atypon

Giovanni Salucci
Scritto da Giovanni Salucci

John Wiley & Sons, uno dei principali editori accademici globali e fornitore di contenuti e servizi per l’Università, ha acquistato la società Atypon per 120 milioni di dollari.

Società greca operante in Europa e in Nord America, Atypon è divenuta rapidamente una delle principali software house operanti nel settore della editoria accademica; la piattaforma Literatum, di proprietà di Atypon infatti consente di gestire e pubblicare Riviste digitali principalmente di area tecnica, scientifica e medica (STM). Literatum ospita circa 9000 Riviste di oltre 1500 società scientifiche e editori prestigiosi: Wiley stessa è cliente e la utilizza per le sue Riviste.

Nel comunicato che annuncia l’acquisizione, Wiley garantisce la continuità del servizi: l’operazione si completerà nel mese di ottobre e Atypon rimarrà operativa con la stessa struttura e il medesimo livello di servizio, restando per un certo tempo una business unit separata.

Come possiamo interpretare questa operazione? Innanzitutto ha basi finanziarie, visto che Atypon è una realtà che nel 2015 ha generato un fatturato di 31 milioni di dollari, ed è in espansione.

Inoltre, la acquisizione della piattaforma che attualmente ospita le Riviste di oltre 1500 Società scientifiche ed editori accademici non implica assolutamente il fatto che Wiley acquisisca queste Riviste, tutt’altro; tuttavia essere proprietari della piattaforma mette Wiley in condizione di decidere come impostare la nuova strategia commerciale di Atypon, e questo può senz’altro condizionare chi sta utilizzando Literatum.

Nei prossimi mesi potremo quindi capire meglio quali strategie metterà in atto Wiley, e come risponderanno i clienti di Literatum che essendo essi stessi Editori accademici  oppure Società scientifiche che svolgono comunque attività editoriale, sono di fatto concorrenti a Wiley.

Ricordiamo che la piattaforma Literatum si differenzia da altre piattaforme di gestione delle Riviste Elettroniche per il suo taglio rivolto non solo nella semplificazione della gestione ma soprattutto alla visibilità, alla integrazione con i social media, al marketing e al commercio elettronico: questo punto di forza, non facilmente riscontrabile in altre soluzioni tecnologiche, in qualche modo lega i clienti di Literatum alla piattaforma stessa.

http://eu.wiley.com/WileyCDA/PressRelease/pressReleaseId-127702.html

https://www.atypon.com/news/wiley-signs-definitive-agreement-to-acquire-atypon/

 

Autore

Giovanni Salucci

Giovanni Salucci

Vive a Firenze, CEO di Progettinrete, si occupa di editoria accademica, di innovazione nei processi editoriali delle university press e di tutto ciò che riguarda la definizione dei flussi, la raccolta, gestione, archiviazione, indicizzazione, ricerca e distribuzione dell’informazione.