Novità

Passaggio di articoli e referaggi?

Giovanni Salucci
Scritto da Giovanni Salucci

Da tempo si osservano fenomeni di scambio di informazioni (e articoli) tra Riviste; sino a poco tempo fa tuttavia il passaggio di articoli da una Rivista scientifica ad un’altra esisteva, ma era limitato a Riviste appartenenti allo stesso editore. Anzi, è una pratica commerciale comune svolta da editori che gestiscono il flusso  (a cascata) delle APC differenziandole da Rivista a Rivista, come descritto ad esempio in questo articolo.

L’iniziativa che segnaliamo Manuscript Exchange  invece rappresenta una novità, in quanto seppur mossa da evidenti finalità commerciali, mette in gioco alcuni dei principali produttori di Piattaforme editoriali e Editori; a garanzia della neutralità della operazione è stato coinvolto NISO, il più importante organismo americano che definisce gli standard nel settore bibliografico e editoriale.

Lo scopo della iniziativa è quello di individuare un insieme di buone pratiche, di standard e di tecnologie condivise  atte a favorire il passaggio di manoscritti da sistema a sistema; lo scambio può coinvolgere piattaforme (o editori) differenti, oppure anche processi (ad esempio dal preprint alla pubblicazione, oppure la portabilità della peer-review) e quindi apre uno scenario davvero interessante.

I principali soggetti coinvolti sinora, oltre a NISO, sono HighWire Press, Aries Systems Corporation, Clarivate, PLOS, ma altri aderiranno…

 

Per approfondire
Manuscript Exchange

Autore

Giovanni Salucci

Giovanni Salucci

Vive a Firenze, CEO di Progettinrete, si occupa di editoria accademica, di innovazione nei processi editoriali delle university press e di tutto ciò che riguarda la definizione dei flussi, la raccolta, gestione, archiviazione, indicizzazione, ricerca e distribuzione dell’informazione.