Novità

Gold OA: modello percorribile oppure ulteriore aggravio?

Giovanni Salucci
Scritto da Giovanni Salucci

Nelle discussioni circa la sostenibilità economica dell’open access per le riviste, il modello del Gold OA viene ritenuto a seconda dei casi una possibile rivoluzione che riesce ad abbattere i costi a carico della comunità scientifica, oppure addirittura una beffa!

Segnalo due interessanti articoli tratti da due blog di scienziati (entrambi biologi) e usciti quasi contemporaneamente pochi giorni fa; ciascuno presenta motivazioni accorate e ben articolate a sostegno delle proprie tesi (in contrapposizione tra loro). I due contributi rappresentano un buon punto di partenza per conoscere le ragioni a sostegno o contrarie al modello del Gold OA.

 

What would a Gold-OA world look like? di Mike Taylor, 1/4/2016 – Pro Gold OA

How Gold Open Access May Make Things Worse di Björn Brembs, 7/4/2016 – Contro Gold OA

 

Autore

Giovanni Salucci

Giovanni Salucci

Vive a Firenze, CEO di Progettinrete, si occupa di editoria accademica, di innovazione nei processi editoriali delle university press e di tutto ciò che riguarda la definizione dei flussi, la raccolta, gestione, archiviazione, indicizzazione, ricerca e distribuzione dell’informazione.